Workshop Impact of Digital Culture Corsi a EDEN AC 2021

Il officina ha offerto ai partecipanti l'opportunità di discutere l'impatto dei corsi Digital Culture 13, concepiti come un MOOC sulle competenze digitali per i rappresentanti delle industrie creative (CI).

 

I corsi promuovono un approccio innovativo che include diversi metodi di progettazione dell'apprendimento. Si prevede che questo corso avrà un impatto a diversi livelli sugli studenti - oltre a migliorare le loro abilità digitali, introdurrà gli studenti adulti all'apprendimento autoregolato da ripensare il processo di valutazione.
Impalcando il loro ulteriore sviluppo, aumenterà anche il tasso di successo per gli attori culturali delle classi socioeconomiche vulnerabili (che possono avere un migliore accesso al know-how).

obiettivi

Il workshop aveva i seguenti obiettivi:


➢ presentare il progetto DigiCulture ei 13 corsi sviluppati dai partner di questo progetto;
➢ garantire il pieno accesso agli output intellettuali del progetto DigiCulture presentando il progetto
sito web e piattaforma MOOC dove sono archiviati i corsi del progetto;
➢ valutare l'impatto dei Corsi di Cultura Digitale sulla base dell'esperienza dei partecipanti e del dato pilotaggio
risultati.
➢ scoprire modalità per aumentare ulteriormente l'impatto dei Corsi di Cultura Digitale.
➢ dibattere e trovare i migliori scenari per la sostenibilità di questi corsi.

Il tema del workshop “Impatto dei corsi di cultura digitale"era rilevante per Conferenza annuale dell'EDEN 2021 perché ha analizzato l'impatto dei MOOC progettati per colmare il divario di competenze digitali delle persone che operano nel settore della CI e come possono promuovere l'inclusione sociale, l'alfabetizzazione mediatica, le competenze interculturali e le abilità 4C (pensiero critico, creatività, comunicazione e collaborazione ; Trilling & Fadel, 2009).

 

Inoltre, si è concentrato sul concetto di uso e sviluppo aperti e inclusivi delle OER. L'idea era di integrare strumenti aperti e renderli accessibili ai disabili poco qualificati, consentendo il libero accesso alla conoscenza pertinente attraverso i MOOC.

All'inizio del workshop, gli organizzatori hanno presentato “DigiCulture”, un progetto Erasmus + KA204 che dura dal 2018-2021. Il progetto mira a migliorare le competenze digitali e l'inclusione sociale degli adulti nelle industrie creative. Gli organizzatori hanno presentato i 13 corsi sviluppati all'interno del progetto:

 

1. Internet, World Wide Web e introduzione al mondo digitale
2. Contenuti digitali ed editoria (compresi i wiki)
3. Protezione dei dati e licenze aperte4. Digital Curation – Biblioteche e musei digitali
5. Sicurezza digitale, protezione ed etica
6. Narrazione digitale
7. Pubblico digitale, analisi digitale (Google, Facebook, Twitter, SEO)
8. Social media per la cultura
9. Realtà aumentata e realtà virtuale
10. App mobili ed esperienza utente mobile
11. Gestione digitale nella cultura
12. Comunicazione digitale e presentazioni
13. Strumenti multimediali digitali online e mobili (audio-video).

 

Quindi, i partecipanti hanno discusso il potenziale impatto di una data serie di corsi sugli stakeholder CI. Gli organizzatori hanno fornito esempi di commenti ricevuti durante la fase pilota dei corsi. Inoltre, è stato fornito un modello per le discussioni, indicando le aree in cui l'impatto dovrebbe essere discusso.

 

Successivamente, la discussione è stata guidata da domande specifiche preparate dagli organizzatori. Inoltre, gli aspetti di sostenibilità dei corsi sono stati discussi dai partecipanti.

 

Alla fine, gli organizzatori hanno riassunto i risultati delle attività.

Formato di presentazione
Slide di presentazione, brainstorming con post-it e strumenti digitali, attività supportate da modelli e framework di valutazione online, discussione, valutazione (sondaggio online), ma anche modi in cui il pubblico è stato incoraggiato a partecipare.

Durante il workshop, i partecipanti sono stati invitati a esercitarsi per valutare l'impatto dei Corsi di Cultura Digitale e proporre ulteriormente come questo impatto potrebbe essere aumentato.

Il workshop è durato 1,5 ore e il gruppo target era composto da studenti, professionisti, insegnanti, ricercatori, formatori ed educatori che lavorano nel campo delle competenze digitali e/o nel settore delle IC. 

Il workshop è stato un vero successo per lo sviluppo dell'istruzione digitale e il miglioramento delle competenze digitali e dell'inclusione sociale degli adulti nelle industrie creative.

Il contenuto e la struttura del workshop sono stati originati dal progetto Erasmus+ KA204 “DigiCulture” – Improving the Digital Competences and Social Inclusion of Adults in Creative Industries, 2018-2021.

 

Il progetto mira a creare un programma educativo sostenibile ed efficiente dedicato a studenti adulti con scarse competenze digitali e adulti scarsamente qualificati coinvolti nel settore delle IC.

 

Affronta una lacuna nell'istruzione CI in cui c'è una bassa enfasi sull'uso delle nuove tecnologie digitali (EDPR, 2017) e sulle capacità imprenditoriali (gestione del progetto); sia i neolaureati che i dipendenti esistenti, infatti, mancano di competenze importanti (OCSE, 2018). I dipendenti di CI spesso non sono coinvolti con alcuna istituzione formale, essendo liberi professionisti, a volte membri di gruppi svantaggiati (con problemi economici) o appartenenti a gruppi minoritari. Acquisendo competenze digitali, miglioreranno le loro opportunità di carriera con l'accesso a nuovi mercati di distribuzione attraverso l'accesso a Internet e l'e-commerce, nuovi strumenti imprenditoriali o aggiungendo nuove forme di espressione digitale al loro lavoro (Piano d'azione per l'istruzione digitale, 2018).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.