Il progetto DigiCulture alla conferenza internazionale ALTA'20 “Tecnologie e applicazioni avanzate per l'apprendimento. Programmi di apprendimento brevi” – Lituania

Su 2 dicembre durante la conferenza ALTA'20 Internazionale “Advanced Learning Technologies and Applications. Short Learning Programmes” l'Associazione Nazionale per l'Educazione a Distanza (NADE) ha presentato il progetto Cultura digitale agli attori educativi europei, dai responsabili politici ai professionisti e ricercatori, nonché agli esperti di apprendimento a distanza di Paesi Bassi, Portogallo, Turchia, Finlandia e Belgio.

 

Circa 90 persone si sono unite al 1 ° di presentazione, che ha avuto luogo durante la sessione Poster. La presentazione ha illustrato il concetto, l'idea e il gruppo target del progetto.

Alla seconda presentazione, avvenuta durante la seconda sessione, hanno aderito circa 30 persone. Durante la sessione Greta Volodzkaite ha presentato la presentazione “Reimaging the Creative Industries”, che ha fornito il processo di progettazione iterativa Digiculture del progetto. La presentazione ha informato sull'importanza dei casi di studio, sulla creazione di attività, su come realizzare corsi semplici ma coinvolgenti, nonché sui punti importanti durante la creazione di corsi: comprendere l'ecosistema esistente, costruire per la sostenibilità, riutilizzare e migliorare, essere collaborativi; progettare in scala; essendo guidato dai dati. Infine, la presentazione ha affrontato l'utilizzo dei Digital Culture Open Badge che vengono concessi per il completamento del corso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.